Il nostro integratore alimentare, una miniera d'oro per un colorito sano!

In piena espansione, il mercato degli integratori alimentari destinati alla “pelle”, cioè destinati a migliorare dall'interno la bellezza e la salute della pelle, continua a crescere ogni anno. Questi prodotti, chiamati nutricosmetici, stanno ormai diventando parte integrante della cosmetologia. Quasi un adulto su cinque lo usa più spesso come cura almeno una volta all'anno in inverno o in autunno.

Come il nostro corpo, la nostra pelle ha bisogno di un apporto significativo ed equilibrato di micronutrienti per svolgere correttamente le sue funzioni fisiologiche. È quindi ovvio che la micronutrizione, che agisce dall'interno verso l'esterno, gioca un ruolo nell'integrità e nella salute della pelle con un'intensità che non può essere equivalente a un prodotto cosmetico. Ma perché gli integratori stanno diventando così popolari? cosa sta guidando questa mania? e come ci inseriamo in questo approccio con la nostra nuova offerta di integratori alimentari? vediamolo insieme!

Perché questa mania per gli integratori alimentari?

 Il declino della ricchezza il valore nutritivo della nostra frutta e verdura è un dato di fatto oggi. È legato a diversi fattori, tra cui l'esaurimento dei minerali dei nostri terreni dovuto all'agricoltura intensiva. A ciò si aggiunge l'aumento del consumo di cibi raffinati. Pochi sanno che lo zucchero o la farina non sono naturalmente bianchi! Per evitare la penuria durante la prima guerra mondiale, i produttori ricorsero a tecniche di raffinazione che consentissero un lungo periodo di conservazione senza alterazione di alcuni alimenti. Ma quest'ultimo ha successivamente continuato questa pratica vantaggiosa dal punto di vista logistico e finanziario a scapito della qualità nutrizionale degli alimenti. Questa perdita di sostanze nutritive a sua volta porta a un minore assorbimento del cibo. Infatti, il nostro corpo assimilerà meno facilmente il pane di farina bianca rispetto al pane di farina integrale. Gli integratori alimentari vennero così a rispondere a questa carenza e molto rapidamente si dovette imporre un quadro per definirli e circoscriverne il ruolo poiché essi deve essere utilizzato nell'ambito di uno stile di vita sano e non deve essere utilizzato come sostituto di una dieta variata ed equilibrata. Non dovrebbero quindi in nessun caso sostituire gli alimenti comuni.

L'integratore alimentare, un concetto ben definito

Il concetto di integratore alimentare è stato definito per la prima volta nel 2002 da una direttiva del Parlamento europeo.

In Francia, un integratore alimentare è definito come " un alimento il cui scopo è integrare la dieta normale e che costituisce una fonte concentrata di nutrienti o altre sostanze aventi un effetto nutritivo o fisiologico, da soli o in combinazione, commercializzato sotto forma di dosi ... destinate ad essere assunte in misura unità di piccole quantità ».

Gli integratori alimentari dovrebbero essere venduti in forma di dosaggio unitario e in basse quantità. I nutrienti, le sostanze e le piante che possono entrare nella loro composizione sono elencati e molto inquadrati dalla normativa francese e devono avere uno scopo nutrizionale o fisiologico. L'etichettatura degli integratori alimentari è molto rigida. Solo un elenco di ingredienti utilizzati nella composizione degli integratori può vantare una cosiddetta indicazione sulla salute ufficialmente autorizzata dalla normativa. Nel nostro caso si tratta solo di questi ingredienti dei nostri integratori: vitamina E e C, zinco e viola del pensiero selvatica. Questo elenco viene regolarmente arricchito.

Anche le indicazioni degli integratori alimentari sono molto inquadrate e rientrano nella stessa normativa che definisce il concetto di indicazione sulla salute. EDevono essere sempre inseriti nel contesto generale della dieta e non dovrebbe incoraggiare il consumo eccessivo di un integratore alimentare a scapito di altri alimenti.

Dovresti sapere che questo è un prodotto che integra e non sostituisce la nostra alimentazione. Va inoltre tenuto presente che l'eccesso di alcuni ingredienti può essere tossico, motivo per cui le concentrazioni degli ingredienti dovrebbero essere mantenute al di sotto della dose dietetica raccomandata.

La commercializzazione è soggetta a previo accordo con la Direzione generale per la concorrenza, i consumatori e il controllo delle frodi (DGCCRF).

In Francia, c'è un sistema nutrivigilance nazionale, un sistema di monitoraggio sanitario che è stata affidata all'Agenzia nazionale per l'alimentazione, l'ambiente e la Salute di sicurezza (ANSES), che consente di monitorare la sicurezza degli integratori alimentari.; nuovi alimenti o ingredienti; alimenti o bevande arricchite con sostanze a scopo nutrizionale o fisiologico (vitamine, minerali, aminoacidi, estratti vegetali, ecc) e prodotti destinati alla dieta delle popolazioni speciali (neonati, atleti, pazienti che soffrono di intolleranze alimentari, etc.).

Come abbiamo formulato l'integratore alimentare "Mine Radieuse?"

 Ad essere onesti, quando abbiamo deciso di lanciare il nostro marchio e modernizzare le formule di farmacia di nostra nonna, non avevamo in programma di lanciare integratori. Non possiamo immaginare per un solo secondo il suo "bolle" se gli annunciassimo oggi il lancio di Mine Radieuse.

Ma è un dato di fatto che c'è un bisogno crescente e che molti di voi lo hanno chiesto. Abbiamo quindi deciso di provarci e molto presto ci è venuta l'idea di offrire un integratore semplice ma efficace per illuminare e detergere la pelle e ritardarne l'invecchiamento precoce.

A tal fine, la vitamina C ed E, zinco e acido ialuronico sono, si vedrà in seguito, le nozioni di base essenziali che abbiamo deciso di completare con queste piccole meraviglie che sono la polvere di semi di annatto, la polvere di cladodi di ficodindia e la estratto di parti aeree di viola del pensiero selvatica per illuminare e detergere ulteriormente la pelle. Vediamo di cosa si tratta! 

Polvere di semi di Roucou

La polvere di Roucou è molto ricca di carotenoidi e in particolare di bissina - in media 300 volte più bissina della carota contiene beta-carotene! I carotenoidi assorbono l'energia luminosa, stimolano la produzione di melanina e riducono la formazione di radicali liberi, le particelle responsabili dell'invecchiamento precoce della pelle.

Questa polvere aiuta a mantenere la pelle sana e la protezione dai raggi UV. Ti darà quella bella tenuta abbronzata grazie alla sua ricchezza di carotenoidi

Estratto dalle parti aeree della viola del pensiero selvatica

Questo grazioso fiore è particolarmente ricercato per la sua capacità di mantenere la pelle sana. Contiene cumarine, tannini, carotenoidi, saponine, flavonoidi e salicilati che gli conferiscono proprietà terapeutiche note per trattare infiammazioni come eczema, impetigine, acne e prurito

È particolarmente prezioso per la pelle secca.

Polvere di cladodi di fico d'india

Questa polvere è particolarmente apprezzata per la sua ricchezza di antiossidanti - flavonoidi - che combattono l'invecchiamento precoce e di aminoacidi che aiutano la pelle a rimanere elastica ed elastica.

Acido ialuronico

saprai tutto qua ma sappi che l'idratazione della pelle grazie a questo attivo chiave aumenterà ulteriormente l'assorbimento degli altri ingredienti.

Zinco

È un micronutriente essenziale, cioè non può essere sintetizzato dall'organismo e quindi deve essere fornito attraverso la dieta. Le principali fonti di zinco sono carne, pesce, frutti di mare ma anche alcune piante e cereali.

È un oligoelemento antiossidante molto potente che protegge dal fotoinvecchiamento.

Lo Zinco riequilibra la produzione di sebo e purifica la pelle aiutandone la guarigione. Allevia il prurito e l'acne. È coinvolto nella crescita e nella moltiplicazione cellulare ed è quindi essenziale per la sintesi del collagene.

Vitamina C

A differenza degli esseri umani, la maggior parte degli animali e delle piante ha la capacità di sintetizzare la vitamina C. Una normale dieta di frutta e verdura (45 mg/die) copre già quasi la metà del fabbisogno giornaliero di vitamina C.

La vitamina C è un potente antiossidante. Limita così l'iperpigmentazione e le macchie indotte dai raggi UV. La vitamina C partecipa alla sintesi del collagene e aumenta l'elasticità, la compattezza e l'idratazione della pelle.

La Vitamine E

La vitamina E è presente negli alimenti e soprattutto negli oli vegetali vergini, nei frutti oleaginosi, nei cereali integrali, ma si trova anche in alcuni frutti e verdure e nelle uova.

È presente in alta concentrazione nelle membrane cellulari, è il più importante antiossidante solubile della membrana lipidica nel corpo. Ha un ruolo fotoprotettivo e combatte l'invecchiamento precoce e la secchezza della pelle. Facilita la guarigione delle ferite.

La vitamina E e la vitamina C lavorano in sinergia, ecco perché le abbiamo combinate nel nostro prodotto.

Quindi ora che sai tutto, non vediamo l'ora di leggere le tue recensioni e rispondere alle tue domande. Inizia la tua cura per goderti una Miniera Radiante per le feste e soprattutto ricordati di prendere la tua capsula al mattino prima di colazione.